Drug Design Laboratory
News > Students > Analisi dei Medicinali + Laboratorio (CTF)

Analisi dei Medicinali + Laboratorio (CTF)

Anno Accademico 2011 - 2012



Scheda del corso

Docente: Alessandro Pedretti ( Curriculum vitae )
Facoltà: Farmacia - Università degli Studi di Milano
Corso di Laurea: Chimica e Tecnologie Farmaceutiche
Anno: Secondo
Linea: L-Z
Periodo di svolgimento: Primo semestre
Numero crediti: 6 di cui 3 per il modulo Analisi dei Medicinali (24 ore) e 3 per il modulo di Laboratorio di Analisi dei Medicinali (48 ore).
Propedeuticità: Chimica Generale, Inorganica e Stechiometria per la frequenza del laboratorio, Chimica Generale, Inorganica e Stechiometria + Chimica Analitica per l'esame.
Orario lezioni: lunedì e martedì 10:30 - 12:30, aula 200, Settore Didattico di via Celoria (a partire dal 3/10/2011).
Orario esercitazioni: giovedì 8:30 - 12:30, laboratorio 2° piano, Dipartimento di Chimica Inorganica, Metallorganica e Analitica (CIMA), via G. Venezian 21 (l'inizio delle esercitazioni è da definire).
Altre informazioni:

 Elenco degli iscritti al laboratorio e assegnazione dei banchi (a.a. 2011/2012)
(elenco aggiornato al 17/10/2011)

 Calendario delle esercitazioni (a.a. 2011/2012)

 Risultati delle terza analisi incognita + avviso importante

 


 

Obiettivi formativi

Il Corso, che prevede esercitazioni a posto singolo, consente allo studente di accostarsi per la prima volta ad un laboratorio permettendogli di applicare, dal punto di vista pratico, le principali metodiche apprese durante le lezioni del modulo di Analisi dei Medicinali. In questo modo, lo studente ha modo di approfondire le nozioni teoriche acquisite eseguendo in laboratorio numerose procedure atte all’analisi qualitativa di sostanze inorganiche di interesse farmaceutico e tossicologico.


Programma di Analisi dei Medicinali

Il corso è svolto durante il secondo semestre del primo anno e presuppone la conoscenza degli argomenti trattati dal corso di Chimica Generale, Inorganica e Stechiometria. Il modulo consiste in una serie di lezioni frontali in preparazione alle esercitazioni pratiche di laboratorio, che vengono svolte parallelamente (modulo di Laboratorio di Analisi dei Medicinali). La prova d’esame consiste nello svolgimento di un compito scritto.
Gli argomenti principalmente trattati sono:

  • Introduzione all’analisi chimica qualitativa inorganica.
  • Norme di sicurezza in un laboratorio chimico e prevenzione dei rischi di laboratorio.
  • Generalità sulle operazioni di laboratorio.
  • Aspetti teorici dei processi di dissoluzione e precipitazione.
  • Idrolisi dei sali: proprietà acido-base di anioni, cationi e sali.
  • Analisi degli anioni.
  • Analisi dei cationi (analisi periodale classica con suddivisione in sei gruppi analitici).
  • Guida all’identificazione di sostanze inorganiche incognite iscritte nella Farmacopea Europea (idrosolubili ed insolubili in acqua).
  • Analisi di tracce: i saggi limite. Concetti generali con riferimento in particolare ai saggi limite riportati in F.U.
  • Teoria del colore: relazione tra il colore e le proprietà elettroniche di ioni e molecole.
  • Cenni sulle implicazioni biochimiche, chimico-farmaceutiche e tossicologiche delle sostanze inorganiche oggetto d’analisi.

Materiale didattico:

  • A. Crea, Principi di Chimica Analitica, Ed. Zanichelli.
  • A. Araneo, Chimica Analitica Qualitativa, Casa Editrice Ambrosiana, Milano.
  • G. Charlot, Analisi Chimica Qualitativa, Piccin Editore, Padova.
  • G. Svela, Vogel’s Qualitative Inorganic Analysis, Edizioni Logman, Harlow.

Testi di consultazione:

  • F. Savelli, O. Bruno, Analisi Chimico Farmaceutica, Piccin Editore, Padova.
  • Farmacopea Ufficiale della Repubblica Italiana.
  • Farmacopea Europea.

Programma del Laboratorio di Analisi dei Medicinali

Il laboratorio si svolge durante il secondo semestre del primo anno e presuppone la conoscenza degli argomenti trattati dal corso di Chimica Generale, Inorganica e Stechiometria. Consiste in dieci esercitazioni pratiche a posto singolo, a frequenza obbligatoria (3 CFU). La prova d’esame consiste in una prova pratica in laboratorio (riconoscimento di sostanze incognite).  E’ consigliata la frequenza al modulo di Analisi dei Medicinali. I principali argomenti trattati sono:

  • Introduzione alle tecniche di base nella pratica di laboratorio.
  • Saggi di riconoscimento degli anioni.
  • Saggi di riconoscimento dei cationi (analisi periodale classica con suddivisione in sei gruppi analitici).
  • Identificazione di sostanze inorganiche incognite iscritte nella Farmacopea Europea (idrosolubili ed insolubili in acqua). 

Materiale didattico

In questa sezione è possibile scaricare materiale inerente al corso:

La prima, la seconda e la dodicesima esercitazione di laboratorio sono di tipo guidato e pertanto è possibile scaricare la relativa scheda. Le prime due devono essere consegnate al Docente debitamente compliate:

Il seguente modulo deve essere compilato dagli studenti lavoratori qualora vogliano giustificare la loro assenza dal posto di lavoro per sostenere l'esame di Analisi dei Medicinali + Laboratorio di Analisi dei Medicinali. Si rammenta che senza la firma del Docente non ha alcuna validità.